impermeabilizzare il tetto del camper

Impermeabilizzare il tetto del camper.

Come impermeabilizzare il tetto del camper scegliendo il prodotto giusto!

Non sapevo neanche cosa volesse dire “impermeabilizzare il tetto del camper” 🤷‍♂️.

Essendo questa con Clauser la mia prima esperienza, diciamo meglio “in ignoranza pura”, al momento dell’acquisto ho tralasciato il controllo di una marea di dettagli: frigo, stufa, boiler…e persino il tetto!
All’epoca non pensavo neanche al problema delle infiltrazioni che, a mente fredda, è una cosa anche ovvia, ma se non ci sbatti la testa difficilmente ci pensi prima.

Nei nostri primi viaggi estivi poi non abbiamo minimamente avuto problemi di infiltrazioni, anche perché…non ha mai piovuto! Ci siamo sempre mossi in estate e nel periodo invernale Clauser è sempre stato al calduccio nel suo rimessaggio… quindi per un anno non ci era mai neanche passato per la testa il concetto di dover “impermeabilizzare il tetto del camper” !!!

La prima volta che ha piovuto dentro.

Così, nella nostra prima esperienza invernale, dopo circa 48h di pioggia, la sorpresa: entra acqua (apparentemente) dalle viti dei due oblò del tetto: quello sopra la cucina e quello sul letto!

oblò entra acqua dal tetto del camper
impermeabilizzante per tetto camper
stufetta 350W come impermeabilizzare il tetto del camper

Tappezziamo alla bene meglio il problema e per la notte prendiamo un campeggio, in modo da poter mettere in funzione la nostra fantastica stufetta di emergenza e asciugare meglio il camper. Per la mattina mi arrampico sul tetto e cerco di capire la situazione.

oblo camper ricoperto impermeabilizzante camper
oblò camper ricoperto membrapol 260

C’era poco da capire, era stato sigillato tutto barbaramente, c’era un gran bel lavoro da fare ma non era possibile farlo nell’immediato. Il tetto sembrava in ordine, nessuna crepa particolare ma decido che al rientro avrei impermeabilizzato il tetto e sostituito gli oblò.

Perché la scelta di impermeabilizzare il tetto camper?

Partiamo dal concetto che le infiltrazioni vengono da

  • giunture di profili (metallici e non)
  • accessori montati (finestre, oblò e altri attraversamenti vari)
  • rotture o tagli all’interno della lamiera o della vetroresina

Clauser ha 30 anni, non ha rotture evidenti sul tetto in vetroresina ma ogni giorno scopro un problema nuovo, nonostante mi sia dato la regola del “finchè funziona non si tocca” secondo me ha senso fare un lavoro generale al tetto: tirare giù tutto, lavorare per bene su ogni aspetto e ripartire più sereni. Guardandola da fuori la superficie della scocca sembra integra e magari la cellula di vetroresina non ha problemi o magari fra un anno si apre in due…

Inoltre sotto la vetroresina c’è uno strato continuo di coibentazione originale e non riesco a vedere se è entrata o meno dell’acqua.

Insomma la mia idea è: una volta che salgo sul tetto faccio il fattibile.

Impermeabilizzante per tetto si, ma trasparente!

Clausino bello forse ha problemi al tetto, ma sul tetto ha anche degli adesivi che:

  1. la Wingamm non fa più (e anche se si trovassero…) 
  2. il colore vintage che hanno preso ha un certo fascino e vorrei preservarlo
camper vintage wingamm van tetto camper
camper vintage wingamm van vernice per tetto camper

Una guaina impermeabilizzante: Membrapol 260.

Inizio la mia ricerca e mi imbatto in uno dei prodotti più usati per impermeabilizzare il tetto dei camper (e non solo dei camper!):  Membrapol 260.

Si tratta di una guaina impermeabilizzante in gomma da stendere (in totale fai da te) con pennello o spatola, in pratica la soluzione consiste

nel mettere un preservativo in gomma sopra il camper” cit.

Molti Blogger e youtuber hanno usato felicemente questa membrana sigillante (o simili come la TYTAN AQUA BLOCK MS GUAINA o la RAIN STOP CAMPER ad esempio). dimostrandone efficacia e facilità di applicazione, proponendo poi il loro codice sconto per l’acquisto.

Non c’è niente di male a lavorare di sponsorizzazioni…appena raggiungo i numeri anche io proverò a farlo 😁 ma vi prometto che “se una cosa non mi piace non ve la propongo neanche”.

Intanto che raggiungo i numeri posso essere sincero? parto sempre prevenuto con queste cose. Ti pagano per dire che è buona? ovviamente lo dici…

Wrc Andventures impermeabilizzazione con Membrapol 260
Wrc Andventures
ARCADIA On The Road

ATTENZIONE: non sto dicendo che “non siano buoni” !
ma come San Tommaso…

Membrapol: l’azienda e i prodotti.

Leggo una marea di recensioni positive, ma salto tutti i link pagati che trovo per strada e vado direttamente al sito ufficiale della Membrapol.

Anzitutto scopro che si tratta di una ditta Siciliana, non trovo l’anno in cui nasce me ne trovo tracce online già dal 2015, l’azienda produce prodotti industriali e per l’edilizia: impermeabilizzanti, pavimenti in resina, primer, adesivi strutturali, impregnanti sigillanti, isolamento termico e sistemi di incapsulamento amianto.

Azz… ottima prima impressione…

Cerco la pagina ufficiale dedicata al MEMBRAPOL 260 CAMPER e ne scarico subito la scheda tecnica (che vi consiglio di leggere).

La soluzione si presenta molto bene, sembra l’ideale: una elasticità del 600%, impermeabile ma traspirante, applicabile a rullo e a pennello. Scopro inoltre che la guaina, nascendo come kit fai da te (quindi con lo scopo di facilitare la vita) è autolivellante e prima della sua applicazione si consiglia di trattare la superficie con MEMBRAPOL CAMPER PRIMER: questo primer, oltre a “fungere da primer” è grigio così da poter vedere se qualche area non è stata trattata e io adoro questi dettagli!

Ma la membrana è bianca! 😳

Nella telefonata con Membrapol srl scopro che…

Forse esiste trasparente??
La scheda tecnica mi dice di chiamare in caso di dubbi e seguo il consiglio. L’attesa al telefono è breve, mi risponde una donna che mi passa subito l’ufficio tecnico. Mi risponde il tecnico, gentilissimo (Alberto) e inizio a spiegargli la mia applicazione, mi dice subito che posso averla di qualunque RAL io voglia, ma non trasparente. Inoltre mi fa presente un altro problema, essendo un liquido autolivellante non va bene sulle superfici inclinate: gocciolerebbe!

per le applicazioni su tali superfici serve un’applicazione airless

Conclusioni su Membrapol 260

Di questo prodotto posso esprimere solo le impressioni che mi ha fatto l’azienda: tutte ottime. Sono stati serissimi e l’approccio del tecnico mi è piaciuto molto.

non ti venderò mai un prodotto che per te non va bene,
andresti in giro a dire che non è buono

Questa sua affermazione unita alla campagna pubblicitaria da loro fatta mi fa molto pensare che effettivamente tengano alla loro immagine e alla soddisfazione dei clienti.

Promozione follower

A chiunque legga queste righe: mi offro volontario per aiutarvi a stendere questo prodotto per impermeabilizzare il tetto del vostro camper.
In cambio: una birra in estate o un bicchiere di vino in inverno e “siamo pace”
Sarei molto curioso di provare personalmente questo prodotto.

Gelcoat trasparente

to be continued..
stucco trasparente
carteggio
lucido

Vernice poliuretanica trasparente

to be continued..
vernice in polipropilene
primer aggrappante
poliuretanica trasparente o bicomponente


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights